NY.gov Portal State Agency Listing

News Page

Conoscere il Governatore Andrew M. Cuomo

Andrew M. Cuomo, eletto 56° Governatore dello Stato di New York il 2 novembre 2010, è da sempre impegnato nel servizio pubblico ed è dotato di comprovate capacità di leadership...

per svolgere le attività di governo a favore della popolazione dello Stato. Prima di essere eletto Governatore, Andrew Cuomo ha rivestito per quattro anni il ruolo di Procuratore generale di New York. In qualità di massimo magistrato dello Stato, ha fissato come principali priorità della sua amministrazione la ricostituzione della fiducia nel governo e la tutela dei contribuenti newyorkesi. Nelle funzioni di Procuratore generale, Andrew Cuomo ha portato avanti la riforma nazionale del settore dei prestiti agli studenti, ha scoperto una frode all'interno delle maggiori compagnie assicuratrici sanitarie nel paese, ha tutelato gli investitori dagli abusi su Wall Street e ha reso più sicura Internet per i minori di tutta la nazione. Le sue innovative indagini sul sistema pensionistico statale hanno posto fine a decenni di corruzione governativa a New York e hanno impostato un modello in materia di fondi pensione pubblici, valido per tutto il paese. Il Governatore Cuomo ha un lungo curriculum di lotta per la giustizia e di sostegno alle riforme di governo. Nel 1997, Cuomo è stato nominato dal Presidente Clinton nel ruolo di Segretario dell' Politiche abitative e sviluppo urbano (HUD ‐ Housing and Urban Development). Sotto la sua guida, l'HUD è stato trasformato da un pantano burocratico costellato di sprechi, frodi e abusi in un ridinamizzato elemento trainante di opportunità di sviluppo economico e di soluzioni abitative senza precedenti. Cuomo ha attuato riforme drastiche per rendere il governo efficiente e competente e, al tempo stesso, far risparmiare milioni di dollari dei contribuenti. Le attività di Andrew Cuomo hanno consentito all'HUD di conseguire per ben tre volte il prestigioso premio “Innovations in American Government Award” (Premio Innovazioni nel governo americano), conferito dalla Ford Foundation e dalla Kennedy School of Government dell'Harvard University. Nelle sue funzioni di Segretario, Cuomo ha dedicato una particolare attenzione alla lotta contro le discriminazioni razziali e ha portato avanti 2.000 casi contro la discriminazione in tutto il paese. Inoltre, nel 1986, Cuomo ha costituito l'Impresa per soluzioni abitative a favore dei meno privilegiati (HELP ‐ Housing Enterprise for Less Privileged), divenuto il maggior fornitore privato nazionale di soluzioni abitative transitorie per i senzatetto. Sulla base del lavoro pioneristico svolto attraverso l'HELP, nel 1991 Cuomo è stato nominato da David Dinkins, Sindaco della città di New York, alla guida della Commissione della città di New York per i senzatetto. Inizialmente, Cuomo ha esercitato la professione legale quale vice procuratore distrettuale a Manhattan. Inoltre, ha lavorato come partner in uno studio legale della città di New York e come consulente giuridico presso Fried, Frank, Harris, Shriver & Jacobson. Cuomo si è laureato alla Fordham University nel 1979 e presso l'Albany Law School nel 1982. È padre di tre ragazze, le due gemelle Mariah e Cara e la figlia minore Michaela.


Incontrate il Vicegovernatore Bob Duffy

Bob Duffy è stato eletto Vicegovernatore (Lieutenant Governor) a novembre 2010, dopo aver svolto insieme ad Andrew Cuomo una fortunata campagna per porsi alla guida della Stato di New York....

Duffy è stato sindaco di Rochester (NY) dal 1° gennaio 2006. Il periodo del suo mandato è stato caratterizzato da un'energia senza limiti, un'incommensurabile fiducia nelle possibilità della città e un impegno per trasformare Rochester in “One City” (Città unica) dove tutti i cittadini potessero beneficiare della grande ricchezza delle sue risorse. Nel ruolo di capo dell'esecutivo della città, Bob Duffy ha affrontato la peggiore crisi economica dalla Grande Depressione, riducendo i costi di governo e, al tempo stesso, migliorando i servizi. Sotto la sua guida, è aumentato il valore delle proprietà a Rochester, mentre è diminuita la tassazione. Ha ridotto il personale comunale al minimo dai tempi dell'amministrazione Truman, ma nel frattempo ha attratto investimenti da milioni di dollari nel settore privato. Tra gli elementi salienti del periodo in cui Bob Duffy è stato sindaco, si possono citare il riuscito lancio del Midtown Rising Project, che determinerà il trasferimento della sede centrale mondiale di PAETEC Holdings Corp. nel centro cittadino di Rochester, nell'ambito dello sviluppo per il Centro città (Center City) più significativo da oltre quarant'anni; il completamento dello sviluppo Brooks Landing, dopo oltre vent'anni di pianificazioni; la costruzione della sede centrale di ESL Federal Credit Union nel centro cittadino; un costante flusso di nuove attività imprenditoriali accanto ai corridoi commerciali della città. Le sue realizzazioni da sindaco comprendono anche la fusione di due dipartimenti nell'unico Dipartimento per lo sviluppo dei quartieri e delle imprese (Department of Neighborhood and Buisiness Development), caratterizzato da un'elevata efficienza ed efficacia; la promozione della trasparenza e della responsabilizzazione del governo, attraverso la costituzione dell'Ufficio dell'integrità pubblica (Office of Public Integrity); l'adozione del 311 Call Center per garantire ai cittadini un accesso immediato ai servizi comunali; gli investimenti nella sicurezza pubblica che hanno ridotto il tasso di criminalità grave di Rochester al livello più basso in 25 anni. Nato nel Nono Reparto di Rochester, Duffy ha ottenuto il diploma studiando all'Aquinas Institute, al Monroe Community College e al Rochester Institute of Technology. Dopo essere entrato nel Dipartimento di Polizia di Rochester nel 1976, ha studiato di notte per conseguire la laurea di secondo livello alla Syracuse University. Nel 1992 è divenuto vice Capo della Polizia e nel 1998 Capo della Polizia di Rochester. Bob Duffy è il più giovane di tre fratelli. Bob e la moglie Barbara sono gli orgogliosi genitori di due figlie, Erin e Shannon. Ama trascorrere il tempo con la sua famiglia, dedicarsi alla lettura e correre.